Convento di San Benedetto, detto Convento Vecchio
Il Monastero di S.Benedetto fu edificato intorno al 984 per volere di San Vitale che, di ritorno da Roma,giunse a Rapolla.Fu costruito nei pressi dell'antico tratturo per Mocarico,nei pressi del ruscello e della fontana e rimase fiorente fino al 1306,quando un'epidemia di malaria colpì i frati che l'abbandonarono per costruirlo più a monte,in una zona più salubre.Di preciso il nuovo convento fu costruito nei pressi dell'attuale cimitero e intitolato a San Francesco.

Oggi non restano che un cumulo di macerie tra i rovi,a seguito dei diversi terremoti che nel tempo si sono susseguiti.Fino a qualche tempo fa si poteva osservare l'altare scavato nel tufo e un bell'affresco,probabilmente cinquecentesco,collocato,nel 1715,nell'antica chiesa di Santa Maria della Provvidenza,sull'altare maggiore.